Gli ospiti potranno ammirare gli splendidi affreschi dei due saloni nobiliari della casa i cui decori sono da attribuire al pittore Francesco Sozzi (1732 - 1795), figlio del più famoso Olivio Sozzi e suo allievo.

Nei due saloni vengono organizzati eventi letterari, cerimonie, cene di lavoro ed altre iniziative che permettono ai partecipanti di ammirare le bellezze degli affreschi e dei tetti finemente decorati.

Tutti i saloni sono arredati con mobili siciliani del fine ‘800, in parte appartenenti alla famiglia Cammarata che li ha restaurati e conservati fino ad oggi.

Di particolare pregio è l’androne di ingresso con due portali in pietra e con fini decori in rilievo nel tetto. Da uno dei portali si accede in un grande salone a spicchi con una visibile arcata in pietra sfaccettata.

Il Palazzo mette a disposizione degli ospiti una grande sala da pranzo con cucina in muratura arredata nello stile siciliano e un ampio e meraviglioso terrazzo all’aperto dove poter gustare la caratteristica granita di limone oppure cenare nelle fresche serate d’estate siciliane.

Tutti gli ambienti sono forniti di rete WI-FI gratuita ed aria condizionata.